La disponibilità di plancton è ormai resa possibile attraverso l’acquisto e il trattamento delle uova di Artemia salina.

 

 

Le piccole uova brune di questi crostacei hanno una resa migliore se esposte, a secco, al sole o a una fonte di calore che li porti a una temperatura di 25 °C per un’ora circa, quindi si mettono in un recipiente a pareti basse contenente acqua marina ( quella sintetica funziona egregiamente ) riscaldata almeno a 24 – 25 °C e areata energicamente.

In funzione a diversi fattori, tra cui la temperatura la salinità e l’illuminazione, le larve di Artemia, chiamate naupli, si schiudono nel volgere delle 12 – 20 ore e prendono a nuotare per mezzo di tre paia di arti.

Se il recipiente viene schermato dalla luce per la maggior parte, i naupli si concentreranno nella zona illuminata priva di schermatura e saranno facilmente prelevati con un retino a maglia sottile.

Esistono in commercio ottimi dispositivi, detti schiuditoi per Artemia, assai pratici sia per far sviluppare le uova sia per concentrare e prelevare i naupli da trasferire in acquario.

 

di Michele Nardinocchi

 

 

P.S.  E' vietato copiare anche parzialmente questo articolo e relative immagini senza l'autorizzazione del proprietario

 

 

© 2017AcquarioExpert.com

 

 

Autore
Michele Nardinocchi: La passione per l'acquariofilia mi è nata nel lontano 1982 in 36 anni ho sperimentato di tutto e ho unito un'altra mia passione, quella del riciclo e fai da te all'acquario.....il risultato? un acquario totalmente hi tech, nel corso degli anni ho scoperto la passione per le piante acquatiche e questo mi ha portato a documentarmi e a spingere la vasca oltre i limiti, i successi e gli insuccessi si sono inesorabilmente presentati, ma sono riuscito a coltivare diverse piante, tra cui anche piante molto esigenti con ottimi risultati. Fondatore di AcquarioExpert.com ci siamo ritrovati qui, insieme ad altri amici per condividere tutto il nostro bagaglio di esperienza vissuta e dare suggerimenti a chiunque voglia avvicinare a questo affascinante hobby, l'intento è far riuscire a gestire un acquario con piante e pesci armoniosamente trovando il giusto equilibrio o di realizzare un layout a tema o un biotopo specifico, spero di essere d'aiuto a superare i piccoli ostacoli a chi si avvicina per la prima volta a questo magnifico hobby.