Nome Scientifico: Sphaerichthys vaillanti

Comunemente chiamato: Vaillant's Chocolate Gourami

Famiglia: Osphronemidae

Luogo di Provenienza: Asia

Ph: 5 – 6.5

Gh: 1 - 5

Temperatura: 23 - 30

Dimensioni: Circa 4 cm

 

 

Caratteristiche: Il pesce ha un corpo alto con una grande testa a punta. Il colore di base è verde-oliva con un motivo luminoso orizzontale e righe a strisce verticali. Alcuni individui hanno tonalità più spente con colori meno sgargianti delle pinne e un numero di studiosi tende a categorizzarla che questa sia una sottospecie separata. Ma al momento della scrittura, la separazione ufficiale non si è verificata. Il dimorfismo sessuale è debole. I maschi, a differenza delle femmine, hanno una parte inferiore della testa leggermente arrotondata e tendenzialmente nel periodo del corteggiamento tendono a rimanere bluastri. Altrimenti, sono identici, spesso è stata descritta come una sottospecie di "Sphaerichthys osphromenoides"  poiché sono molto simili di aspetto, ma in realtà differiscono molto nelle pinne, mentre le femmine, sempre nel periodo del corteggiamento accentua i colori che tendenzialmente sono  rosso e verde.

La vasca per una coppia non deve essere più piccola di 50 litri o 60 cm di lunghezza, con fondo scuro, luce soffusa, piante galleggianti e parecchi anfratti, non amano forti correnti d'acqua ed è raccomandato allevarli in acque scure ricche di tannini con ph molto acido,in sintesi non è adatto a neofiti, oltre al fatto che è una specie che non si trova facilmente in negozio.

 

Riproduzione: Regna una certa confusione su quale tipo di strategia di allevamento sia inerente a questa specie.

In alcuni casi, è indicato che costruiscono nidi di schiuma con bolle, in altri casi,viene descritto che il maschio prende le uova in bocca e le trasporta fino a quando gli avannotti appaiono in nuoto libero. Quest'ultimo è più vicino alla verità, anche se sono solo le femmine che lo fanno.

Con l'inizio del periodo di corteggiamento, il colore diventa più acceso e le strisce assumono una tonalità più accesa.

Il maschio, se allevati in un gruppo, inizia il corteggiamento facendo una specie di danza, e da lì a poco si verifica la deposizione delle uova.

Le uova fecondate vengono raccolte dalla femmina, che le porta in bocca per un massimo di 20 giorni, dopodiché compaiono dai 10 a 40 avannotti completamente ben formati.

Alimentazione: Si nutre di insetti a portata della loro bocca, larve o piccoli crostacei, vivo o surgelato, abbastanza schizzinoso, disdegna il cibo secco anche se in diversi casi, insistendo può abituarsi ad alcuni tipi di suo gradimento.

 

 

di Michele Nardinocchi

 

 

P.S.  E' vietato copiare anche parzialmente questo articolo e relative immagini senza l'autorizzazione del proprietario

 

 

© 2017 - 2018 - 2019 AcquarioExpert.com

 

 

Autore
Michele Nardinocchi: La passione per l'acquariofilia mi è nata nel lontano 1982 in 36 anni ho sperimentato di tutto e ho unito un'altra mia passione, quella del riciclo e fai da te all'acquario.....il risultato? un acquario totalmente hi tech, nel corso degli anni ho scoperto la passione per le piante acquatiche e questo mi ha portato a documentarmi e a spingere la vasca oltre i limiti, i successi e gli insuccessi si sono inesorabilmente presentati, ma sono riuscito a coltivare diverse piante, tra cui anche piante molto esigenti con ottimi risultati. Fondatore di AcquarioExpert.com ci siamo ritrovati qui, insieme ad altri amici per condividere tutto il nostro bagaglio di esperienza vissuta e dare suggerimenti a chiunque voglia avvicinare a questo affascinante hobby, l'intento è far riuscire a gestire un acquario con piante e pesci armoniosamente trovando il giusto equilibrio o di realizzare un layout a tema o un biotopo specifico, spero di essere d'aiuto a superare i piccoli ostacoli a chi si avvicina per la prima volta a questo magnifico hobby.