Nome Scientifico: Microdevario kubotai

Famiglia: Ciprinidae

Luogo di Provenienza: Thailandia

Ph: 6 - 7

KH: 3 - 6

Temperatura:  22 - 27

Dimensioni: Circa 2 cm

 

 

Caratteristiche: Questo piccolo pesce rientra nel gruppo delle microrasbore e nanofish, ragion per cui è consigliato allevarli con pesci proporzionati alla loro grandezza, deve essere allevato in gruppi di almeno 8/10 unità.

Le femmine sono notevolmente più grandi e tozze dei maschi, mentre quest'ultimo risulta molto più colorato.

Riproduzione: In vasche dedicate è possibile anche assistere al ciclo riproduttivo. E', infatti, una specie ovipara, in cui le uova, una volta espulse dalla femmina, vengono fecondate dal maschio. Questi pesci non praticano cure parentali e sono in grado di mangiarsi anche le loro uova, quindi, per aumentare la percentuale di nascite, si consiglia spostare i genitori.

Alimentazione: Si nutre di insetti a portata della loro bocca, larve o piccoli crostacei, ma non disdegna cibo secco, vivo o surgelato.

 

 

di Michele Nardinocchi

 

 

P.S.  E' vietato copiare anche parzialmente questo articolo e relative immagini senza l'autorizzazione del proprietario

 

 

© 2017 - 2018 - 2019 AcquarioExpert.com

 

Autore
Michele Nardinocchi: La passione per l'acquariofilia mi è nata nel lontano 1982 in 36 anni ho sperimentato di tutto e ho unito un'altra mia passione, quella del riciclo e fai da te all'acquario.....il risultato? un acquario totalmente hi tech, nel corso degli anni ho scoperto la passione per le piante acquatiche e questo mi ha portato a documentarmi e a spingere la vasca oltre i limiti, i successi e gli insuccessi si sono inesorabilmente presentati, ma sono riuscito a coltivare diverse piante, tra cui anche piante molto esigenti con ottimi risultati. Fondatore di AcquarioExpert.com ci siamo ritrovati qui, insieme ad altri amici per condividere tutto il nostro bagaglio di esperienza vissuta e dare suggerimenti a chiunque voglia avvicinare a questo affascinante hobby, l'intento è far riuscire a gestire un acquario con piante e pesci armoniosamente trovando il giusto equilibrio o di realizzare un layout a tema o un biotopo specifico, spero di essere d'aiuto a superare i piccoli ostacoli a chi si avvicina per la prima volta a questo magnifico hobby.